Fondazione Goria

Convegno
"Vino, denominazioni e qualità."





17 Maggio 2007
Camera di Commercio di Asti
Sala Convegni, P.zza Medici 8




Fondazione Goria Convegno


Il Ministro ha infine preso un impegno preciso sull’azione del Governo e sull’appoggio incondizionato al Ministro del Lavoro Damiano per introdurre un sistema di agevolazione per l’assunzione dei vendemmiatori, con l’eventuale introduzione dei cosiddetti “buoni vendemmia”. 

Con la presenza del ministro dell’Agricoltura Paolo De Castro si è discusso sulla riforma del sistema vitivinicolo e sulle conseguenti regolamentazioni delle denominazioni di origine dei vini, controllata e garantita. Da tempo si parla infatti sulle conseguenze e sulle prospettive delle nuove regolamentazioni, sia a livello internazionale, con la riforma dell’OCM Vino, sia a livello nazionale che locale con la già stabilita entrata in vigore della denominazione garantita per la Barbera d’Asti e la Monferrato Superiore. “La legge sulle doc deve essere riformata - ha detto il Ministro De Castro - ma senza stravolgere il senso e la lungimiranza dell’attuale normativa di cui il Ministro Goria ne fu promotore”. De Castro ha elencato anche un serie di osservazioni e azioni del Governo per rendere la riforma europea dell’OCM vino, più favorevole all’Italia e ai prodotti di alta qualità di cui il Piemonte è sicuramente la bandiera.

E’ sembrato quindi particolarmente significativo, per la Fondazione che porta il nome di Giovanni Goria promuovere in questa fase il dibattito su attualità e limiti della legge in questione e farsi promotrice di un momento di riflessione storica e di proposta sul tema.
Storicamente il tema delle denominazioni d’origine ha sempre visto il Piemonte tra i maggiori protagonisti del dibattito nazionale: dall’albese Teobaldo Cappellano al casalese Paolo Desana, padre della Legge 930. L’attuale Legge 164 tuttora in vigore porta la firma di Giovanni Goria, all’epoca ministro dell’Agricoltura. Si tratta di un tema di notevole interesse per il settore oggetto di un approfondito dibattito sia a livello locale che nazionale.

La Fondazione Giovanni Goria, in collaborazione con la Camera di Commercio di Asti ha organizzato un convegno di riflessione storica e di approfondimento propositivo sul tema delle denominazioni di origine dei vini.

Relatori

Paolo De Castro
Ministro per le Politiche Agricole
Mario Sarcinelli
Presidente Fondazione Goria
Mario Sacco
Presidente Camera di Commercio di Asti
Vittorio Voglino
Sindaco di Asti
Fulvio Brusa
Assessore Agricoltura Provincia di Asti
Giorgio Ferrero
Presidente Coldiretti Piemonte
Massimo Florio
Commissione Agricoltura Camera dei Deputati
Lamberto Vallarino Gancia
Presidente Comité Européen des Enterprises Vins
Vincenzo Gerbi
Facoltà di Agraria Università di Torino
Davide Sandalo
Presidente Distretto dei vini Monferrato Langhe Roero
Tommaso Zanoletti
Presidente Comitato Nazionale DOC e DOCG


Moderatore
Vanni Cornero
La Stampa



Rassegna stampa
Atti del convegno

 

Questo sito utilizza cookies tecnici per garantire il servizio e cookies di terze parti per analisi sul traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Visualizza la nostra Privacy Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information