Fondazione Goria

 

Presentazione del bando

"Master dei Talenti della Società Civile 2013"

19 Marzo 2013
presso Polo universitario ASTISS



Fondazione Goria Convegno

Nuovo bando Master dei talenti della società civile, un’opportunità per i laureati Martedì, presso il Polo Universitario Astiss, è stato presentato il nuovo bando Master dei Talenti della Società Civile 2013.

A fare gli onori di casa in un’aula gremita di pubblico, sono stati il Vicesindaco Davide Arri e Francesco Scalfari, Direttore dell’Università di Asti. Entrambi hanno sottolineato quanto sia importante che la promozione di questo progetto, finalizzato all’assegnazione di borse di ricerca a giovani laureati, parta proprio dalla nostra città. Un’opportunità concreta per tutti i laureati che abbiano in mente un progetto di ricerca. Davide Arri ha anche ricordato di come nel passato, l’impegno di Giovanni Goria sia stato determinante per potere avere oggi l’Università della nostra città nella sua nuova sede. Il bando, che ha al suo attivo già tre edizioni, ricomincia dopo un anno di stop.

A presentarne le caratteristiche sono stati marco Goria, Presidente della Fondazione Giovanni Goria e Antonio Fassone, Consigliere d’Amministrazione della Fondazione CRT. Proprio il consigliere ha presentato il progetto Master della Società Civile come una delle priorità per la Fondazione che rappresenta e ha precisato: “La Fondazione CRT ha particolarmente a cuore la formazione dei giovani laureati e il Master della Società Civile è un ramo importante di quello che in generale è il progetto Master dei Talenti che negli anni ha permesso a moltissimi laureati di formarsi e fare ricerca”. Marco Goria ha poi presentato le tre tipologie di borsa di ricerca.“Oltre alla borsa standard che ha una durata di 12 mesi e ammonta a 18.000 euro annui lordi, è presente anche la tipologia dell’imprenditorialità che finanzierà idee imprenditoriali, durerà 6 mesi e ammonta a 9.000 euro annui lordi. La vera novità di quest’anno sarà la possibilità di condurre la propria ricerca all’estero. Questa tipologia di borsa prevede una durata di 18 mesi e ammonta a 27.000 euro annui lordi più il rimborso spese per il soggiorno fuori sede.”

La presentazione è poi entrata nel vivo quando i tutor accademici Prof. Claudio Bermond docente di Storia economica dell’Università di Torino e Paolo Perulli, docente di Sociologia Economica dell’Università del Piemonte Orientale hanno descritto la loro esperienza come tutor di alcuni borsisti delle passate edizioni del Master. Eperienze di lavoro positive che spesso hanno portato un reale valore aggiunto all’ente che ha cofinanziato e ospitato il borsista e il suo progetto di ricerca. Ad evidenziare proprio l’opportunità che questo progetto rappresenta anche per le aziende è stato Andrea Averame uno dei soci della E++, azienda cuneese che opera nel settore dell’energia.

La E ++ insieme a Edison ha cofinanziato un progetto di ricerca nel 2011. Nella sua esperienza, Andrea Averame ricorda che la borsista del master dei Talenti ha creato un protocollo di azioni che entrambe le aziende ancora stanno utilizzando nello svolgere particolari lavori. Le conclusioni di queste interessanti due ore sono state affidate a Laura Avidano, ex borsista del Master dei Talenti. La dott.ssa Avidano rappresenta il successo di un percorso iniziato con una borsa di ricerca che si è concluso con un contratto di lavoro. “Se ora sono una lavoratrice, lo devo al Maser dei Talenti della Società Civile che mi ha dato l’opportunità di “fare” ricerca ed iniziare a lavorare presso la Provincia di Asti. Grazie al master si è attivata una rete che mi ha permesso di entrare in contatto con la cooperativa Orso.
Il 30 agosto 2011 scadeva la mia borsa di studio e il 3 settembre incominiciava il mio contratto di lavoro. Auguro di cuore a tanti altri giovani come me, di potere cogliere questa importante occasione.”

Saluti:
Davide Arri
Vice Sindaco di Asti
Francesco Scalfari
Direttore Astiss

Intervengono:
Massimo Lapucci
Segretario Generale
Fondazione Cassa di Risparmio di Torino
Marco Goria
Presidente Fondazione Giovanni Goria


L'esperienza dei tutor accademici, la testimonianza di:
Claudio Bermond
Docente di Storia economica
Università degli Studi di Torino
Paolo Perulli
Docente di Sociologia economica
Università del Piemonte Orientale


L'esperienza di un'azienda che ha cofinanziato un progetto di ricerca Master dei Talenti della Società Civile.
la testimonianza di Andrea Averame per E++:



L'esperienza di una borsista, la testimonianza di:
Laura Avidano




Rassegna stampa

 

Questo sito utilizza cookies tecnici per garantire il servizio e cookies di terze parti per analisi sul traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Visualizza la nostra Privacy Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information