Fondazione Goria

Presentazione
Master Universitario
"Management e Creatività dei Patrimoni Collinari"


31 Ottobre 2013
Polo Universitario Astiss


 


Fondazione Goria Convegno

   

“Maestro di territorio”, una qualifica che incuriosisce e che intende descrivere una professione del futuro. Quella di un esperto che saprà interpretare e gestire in modo dinamico e innovativo un territorio mettendo insieme la dimensione culturale, economica, di sostenibilità e di governance. A questo obiettivo finale punta il master universitario di primo livello in “Management e creatività dei patrimoni collinari” presentato giovedì 31 ottobre nella sede di Astiss dalla Fondazione Giovanni Goria.

Le lezioni inizieranno a marzo 2014 e si svolgeranno presso il Polo Universitario cittadino. Il Master sarà realizzato con Politecnico, Università di Torino e Polo Universitario Astiss e ha come responsabile scientifico il Prof. Sergio Conti, docente di Geografia Economica dell’Università di Torino e Presidente del Fai Piemonte.
Una rete di collaborazioni strategica che ha dato vita ad una proposta nuova che intende formare esperti fornendo loro “i ferri del mestiere”, ovvero gli strumenti per renderli in grado di operare in qualsiasi territorio collinare, nazionale ed internazionale. Si potrebbe definire un master “glocal” che nasce localmente ma che ha già nel suo dna una spinta verso il globale.

Dopo i saluti di Francesco Scalfari, Direttore di Astiss e di Marco Goria, Presidente della Fondazione Giovanni Goria, Carlo Cerrato, Segretario Generale della Fondazione Giovanni Goria, ha voluto definire i ragazzi che usciranno da questo master annuale come “Manager umanisti”, “due parole che apparentemente si respingono, ma che non sono inconciliabili e che devono fondersi per creare figure professionali realmente in grado di valorizzare il territorio in cui si troveranno ad operare.”
I professori Sergio Conti e Guido Lazzarini hanno sottolineato come l’idea di questo master sia stata sostenuta da importanti imprenditori del territorio come Ottavio Riccadonna, Luigi Terzo Bosca che hanno attivamente partecipato alle riunioni per la sua concretizzazione.

Alla presentazione ha partecipato anche Andrea Cerrato, Assessore al Turismo e allo Sviluppo Economico, che si è auspicato che alcuni dei Maestri di Territorio formati dal master possano fermarsi qui e lavorare attivamente per fare emergere tutto ciò che il nostro territorio può offrire, perché c’è forte l’esigenza di avere un territorio organizzato che sappia offrire proposte sempre più attive per essere attrattivo.” Coloro che intendono ricevere informazioni sul programma del Master e sulle modalità di iscrizione possono rivolgersi alla Fondazione Giovanni Goria.

 

Download Brochure

Questo sito utilizza cookies tecnici per garantire il servizio e cookies di terze parti per analisi sul traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Visualizza la nostra Privacy Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information