Fondazione Goria

Biblioteca Consorziale di Asti


24 Novembre 2005
Cinema Sivori 
Salita Sana Caterina 12, Genova


con il contributo di:







Attualmente la biblioteca della Fondazione è costituita da circa 1.500 volumi, la maggioranza dei quali è già stata schedata e inserita in SBN, disponibili alla consultazione di studenti e studiosi. 

In ultimo, ma non per importanza, la Fondazione Roberto Ruffilli e l’Istituto Sturzo hanno contribuito con testi sulla storia politica italiana del Novecento. Di recente sono stati acquisiti i fondi donati da Luciano Vandone e da Carlo Cerrato caratterizzati da volumi di notevole spessore sull’economia e sulla storia contemporanea. La sezione di Asti della Coldiretti ha versato alcuni testi di ricostruzione storica della loro attività sul territorio e alcuni testi di economia agraria; la Camera dei Deputati ha donato la serie completa dei “Discorsi Parlamentari” di uomini politici italiani dalla Repubblica ad oggi. 

Con la donazione di Renato Tullio Ferrari sono entrati a far parte della biblioteca testi fondamentali di economia editi da Il Mulino e con la donazione della Fondazione Cariplo una serie di pregevoli volumi di economia bancaria. La donazione Beppe Scialuga ha contribuito con numerosi volumi di notevole spessore sulla storia Antica, Medioevale, Moderna e testi di divulgazione storica, la sezione UDC di Asti con una nutrita serie di volumi sulla Democrazia Cristiana, sul Movimento Cattolico Italiano e sulla politica di partito. 
A questo nucleo iniziale si sono aggiunti numerosi altri volumi, frutto di donazioni di amici e collaboratori di Giovanni Goria e sostenitori della Fondazione, che hanno contribuito, non solo ad incrementare il patrimonio librario, ma anche a caratterizzarlo meglio, grazie a numerosi e importanti testi di economia, storia e diritto. La biblioteca dell’on. Goria è caratterizzata da numerosi e significativi volumi di diritto e di economia a cui si affiancano alcune ristampe di volumi settecenteschi e testi rari come l’edizione anastatica dello Statuto Albertino e le Memorie di Garibaldi. Infine, diversi volumi ottocenteschi di Quintino Sella e alcuni testi in lingua donati dal governo indiano all’On. Goria. 

La biblioteca della Fondazione si è costituita intorno ai numerosi volumi di Giovanni Goria donati dalla famiglia.

Sono intervenuti

Renato Bordone
Presidente biblioteca Astense
Antonio Ferrero
Consigliere di amministrazione Fondazione CRAT
Marco Goria
Vicepresidente Fondazione Goria
Maurilio Guasco
Prof. ordinario storia del pensiero politico contemporaneo
Andrea Rocco
Critico dell'Arte


Rassegna stampa

 

Utenti e contenuti

  • Utenti : 5
  • Contenuti : 217
  • Link web : 26
  • Tot. visite contenuti : 1375504

Questo sito utilizza cookies tecnici per garantire il servizio e cookies di terze parti per analisi sul traffico.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.
Visualizza la nostra Privacy Policy e l'informativa sui cookies.

Accetti i cookies da questo sito?