Fondazione Goria


Fondo Piero Baino


Piero Baino iniziò la sua attività politica accanto a Giovanni Goria nel 1980.
Fu inoltre tra i fondatori di due centri culturali astigiani vicini alla linea politica di Goria: il Circolo culturale “Asti '80” e il Centro astigiano di studi e documentazione “Giovanni Marcora”. Contemporaneamente Baino svolse le funzioni di segretario politico a livello locale dell'onorevole, poi ministro, Giovanni Goria, in particolare occupandosi dell'organizzazione dei comitati di sostegno alle sue campagne elettorali.

Il fondo Piero Baino – donato dallo stesso Baino alla Fondazione Goria nel 2006 – ha una consistenza di 33 fascicoli e copre un arco cronologico compreso tra il 1984 e il 1996.
Le carte ricostruiscono l'attività amministrativa del Circolo culturale “Asti '80” e del Centro “Giovanni Marcora”, oltre ad alcuni momenti dell'attività di Baino, in qualità di segretario politico di Giovanni Goria.

Il complesso documentario è articolati in tre subfondi, relativi rispettivamente al Circolo culturale “Asti '80”, al Centro studi “Giovanni Marcora” e alla Segreteria politica di Giovanni Goria. Solo le carte del secondo hanno consentito un'ulteriore strutturazione: sono state suddivise in quattro serie, corrispondenti a “Atti costitutivi”, “Atti dei soci”, “Personale”, “Patrimonio, contabilità e tasse”.

Inventario

Questo sito utilizza cookies tecnici per garantire il servizio e cookies di terze parti per analisi sul traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Visualizza la nostra Privacy Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information