lunedì, Luglio 22, 2024

PROGETTO RETE ADA – Audience Development Asti

ADA-Audience Development Asti è uno dei 9 progetti selezionati su Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta dal bando Open Community della Compagnia di San Paolo.

ADA è costituita da realtà culturali che, lavorando insieme e in rete, hanno deciso di innovare profondamente la propria relazione con il pubblico con l’obiettivo di promuovere la partecipazione attiva dei cittadini all’offerta culturale della città. ADA vuole mettere il pubblico al centro della propria visione e del proprio modo di lavorare.

 

Partner del progetto sono:

  1. Associazione CRAFT (Spazio Kor) – ente capofila
  2. Teatro degli Acerbi,
  3. Fondazione Biblioteca Astense Giorgio Faletti,
  4. Fondazione Giovanni Goria,
  5. Comune di Asti,
  6. Ottolenghi Summer (Diavolo Rosso),
  7. ISRAT,
  8. Find the Cure,
  9. Associazione Cre[at]ive,
  10. Associazione CASA del TEATRO 3,
  11. Vedogiovane,
  12. Consorzio Co.al.a
  13. Teatro di Dioniso.

Dopo un percorso di formazione annuale con docenti internazionali che ha visto protagonisti le 13 realtà.

Queste realtà, che nella città organizzano più di 500 eventi all’anno e rappresentano un insieme di voci importanti nel panorama culturale astigiano e non, hanno deciso di fondare la prima comunità a vocazione culturale di audience engagement che nei prossimi mesi lavorerà per sperimentare un nuovo modello di gestione culturale, che faccia del coinvolgimento del pubblico e delle connessioni tra operatori pubblico-privati un elemento nodale per la crescita propria e del territorio. Significa parlare di cambiamento. Un cambiamento importante perché la cultura diventi parte della vita dei cittadini.

ADA farà parte di quell’insieme creativo di esperimenti internazionali di creazione condivisa, dal basso, di una strategia di coinvolgimento e arricchimento del rapporto tra eventi culturali e pubblico. Sarà proprio il pubblico, grazie ad un coinvolgimento attivo, a stimolare un percorso di riflessione che farà emergere esigenze specifiche. Le azioni di ADA avranno nel lungo periodo l’obiettivo di fornire risposte a queste esigenze per incidere sul capitale culturale e creativo del territorio.

Lo scopo di ADA è quello di creare una piattaforma web che riassuma le proposte culturali della rete dei partner per permettere all’utente finale, il pubblico, di trovare, facilmente, l’offerta culturale nella sua totalità. L’aspetto primario che è emerso è la possibilità che la piattaforma diventi un raccoglitore di dati dei singoli enti e che sia anche in grado di fornire dati aggregati sulla fruizione del pubblico che ne usufruisce. L’obiettivo è quelli di realizzare una piattaforma non statica, che possa anche raccogliere dati, che abbia la possibilità di inviare per esempio un questionario direttamente agli utenti, customer journey e offerte sulla proposta culturale.

 

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist