venerdì, Giugno 21, 2024

Ve la spieghiamo noi – La Costituzione raccontata dai bambini

In occasione del quarantesimo anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione Italiana (1948- 1988), l’allora Presidente del Consiglio dei Ministri Giovanni Goria fece realizzare un’edizione della Costituzione Italiana che venne distribuita nelle scuole italiane, medie e superiori.
Questo testo fu pensato allora, in un formato agile, un “libretto” che proprio perché fondamentale potesse essere letto facilmente dai ragazzi. Piccolo e leggero, poteva essere infilato nello zaino per affrontare il tragitto casa scuola senza avere l’aspetto di un libro di testo.
Un qualcosa di più vicino all’universo giovanile per grafica e formato che al tempo stesso sapeva trasmettere la sua importanza.
Sulla copertina del piccolo volume campeggiava infatti l’idea del grafico pubblicitario Gianni Aimar, collaboratore dell’Onorevole Goria, che concepì la Costituzione come un albero tricolore.
Per segnare le radici, le fondamenta del nostro Paese.
Questo il messaggio. La Costituzione base imprescindibile del nostro essere italiani.

Testo fondamentale che si deve conoscere.
Nella Costituzione sono contenuti i principi fondamentali del vivere civile e dovrebbe bastare questo testo per guidarci anche nella scelta dei comportamenti quotidiani (si pensi all’articolo 10 sui diritti dei cittadini stranieri o all’articolo 9 sull’ambiente).L’albero in copertina dal 2004, anno della nascita, è il logo della Fondazione Giovanni Goria. L’idea grafica poteva infatti rappresentarne nel tempo gli scopi.

La Fondazione Goria da allora ha avuto modo di collaborare e lavorare molto con il mondo della scuola.
Grazie a questa esperienza diretta, ascoltando le richieste di molti insegnanti di scuola primaria che hanno partecipato agli incontri realizzati dalla Fondazione, è emerso quanto sia indispensabile che anche i più piccoli possano avere accesso al libro guida del nostro Stato.
In questa linea di continuità con il lavoro di Giovanni Goria, è maturata l’idea di pensare a una progettazione culturale che, coinvolgendo direttamente i più piccoli, potesse modificare l’idea che la Costituzione sia un argomento distante dall’universo dei bambini.
I bambini vivono in un universo multiculturale e multicolore tutti i giorni, offrendo agli adulti piccoli esempi di convivenza, non scevri da difficoltà certo, ma che possono essere percepiti come momenti in cui il confronto e la conoscenza dell’altro sono le materie più sperimentate.

E’ in questo contesto che “la Costituzione raccontata dai bambini” (primi dodici articoli), introdotta dal costituzionalista Federico Gustavo Pizzetti e commentata dalle insegnanti, può diventare un valido strumento didattico per tutti.
Il maestro Paolo Conte, che ha abbracciato con entusiasmo il progetto, ha voluto regalare a questo libro alcune tavole che riassumono i valori della Costituzione.
Un progetto editoriale che, grazie all’esperienza dei costituzionalisti, degli scrittori e degli insegnanti coinvolti, sappia rendere un testo di legge non solo facilmente comprensibile, ma anche avvincente.
Un testo scritto a più mani, principalmente da quelle dei bambini che offrono qui il loro sguardo autentico su democrazia, lavoro, uguaglianza e rispetto delle diversità.
Ci auguriamo possa stimolare la curiosità di altri bambini a immergersi in questa “storia” che riguarda ognuno tutti noi.

Nella continuità ideale con i temi che furono cari a mio padre.

Marco Goria

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist