Prime Minister: scuola di politica per giovani donne

Di cosa si tratta?

Prime Minister è nato con l’obiettivo di promuovere la parità di genere e l’equità generazionale. Il progetto è una scuola di politica per giovani donne, che intende avvicinare le ragazze alla politica, intesa sia come capacità di intraprendere e guidare la società, sia come percorso di attivazione civica. La scuola scommette sulle leader di domani, le future Prime Minister, facendole vivere un’esperienza di empowerment, rafforzando le loro competenze e facendole sentire parte di una comunità, a livello locale e nazionale, che le incoraggia e le sostiene.

L’ obiettivo del progetto è che tutte le giovani donne italiane possano essere consapevoli delle proprie capacità, e diventare agenti di cambiamento nelle proprie scuole, comunità, città e nazioni.

 

Storia del progetto

L’idea del progetto viene presentata pubblicamente il 14 febbraio 2019 con una conferenza stampa al Parlamento italiano, a cui è seguita l’apertura ufficiale della prima scuola a Favara, in provincia di Agrigento.

Dopo un anno, Prime Minister ha iniziato ad aprire scuole in molte altre regioni italiane: oltre alle sedi di Favara e Napoli, l’iniziativa è presente a Roma, Rieti, Asti, Ivrea, Torino, Savona-Loano, in Puglia e in Basilicata.

Il progetto nasce dalla collaborazione di quattro brillanti donne italiane: Angela Laurenza, ingegnera dei materiali e attivista civica, Denise Di Dio, policy-maker e co-fondatrice di Movimenta, Eva Vittoria Cammerino, Capo segreteria di un deputato e attivista politica e Florinda Saieva, imprenditrice culturale e co-fondatrice di Farm Cultural Park.

“A tre anni dalla nascita del progetto la motivazione che spinge tutte le persone coinvolte è sempre più forte, perché questa non è solo l’opportunità di ispirare tante ragazze, ma è un investimento concreto per una società più giusta e sostenibile”. – Denise Di Dio

 

Come funziona il percorso Prime?

Ciascuna scuola comprende un massimo di trenta ragazze, chiamate “Primers”, che si incontrano una volta al mese per affrontare temi di attualità, in vista dello sviluppo di un progetto di cittadinanza attiva che metta in pratica ciò che è stato acquisito durante gli appuntamenti. Le Primers hanno un’età compresa tra i 14 e i 19 anni, e vengono scelte sulla base di candidature volontarie.

Le studentesse vengono coinvolte attraverso quattro modalità principali:

  • Laboratori: si tratta di laboratori di empowerment e cittadinanza attiva, volti ad accrescere la consapevolezza nelle proprie capacità e la fiducia in se e nella collettività.
  • Testimonianze: ogni lezione prevede più testimonianze di role models ed esponenti del mondo politico, culturale, imprenditoriale o scientifico.
  • Talk pubblici: le Primers sono incoraggiate a fare domande e avere un dialogo aperto con i testimonial, con l’obiettivo di abituarsi non solo all’ascolto, ma anche alla partecipazione attiva.
  • Esperienze: nel corso del progetto le studentesse hanno la possibilità di visitare diverse istituzioni, come il Parlamento italiano, europeo, ambasciate, redazioni giornalistiche e progetti di attivismo civico.

 

La scuola di Asti

La scuola di Asti, insieme a quelle di Torino, Ivrea e Savona, è stata avviata nell’aprile del 2022, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Sul nostro territorio, la sede del progetto è il Foyer delle Famiglie, in Via Milliavacca 5. Le Primers astigiane si trovano un sabato al mese per confrontarsi e approfondire temi legati all’attualità, alla politica e alla scienza.

Primo incontro

Secondo incontro

Visita al Salone del Libro

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Prime minister (@_primeminister)

L'ultimo incontro

Il terzo appuntamento si è tenuto l’11 giugno 2022 e ha visto come testimonial sei associate di Women&Tech: Associazione Donne e Tecnologie: Gianna Martinengo, Maria Ameli, Mary Franzese, Daniela Aleggiani, Maria Letizia Giorgetti e Antonia Verna. I loro interventi si sono centrati sul tema dell’etica come filo conduttore nel lavoro in diversi settori, dalla comunicazione, all’imprenditoria e nel lavoro. Ciascuna delle testimonial ha inoltre raccontato la propria esperienza professionale e non solo, dando consigli preziosi alle ragazze di Prime Minister. Il primo su tutti: credere sempre nei propri valori e non lasciarsi condizionare negativamente dalle persone che ci circondano.
A fine mattinata, le Primers e le testimonial hanno pranzato insieme, mangiando piatti tipici della cucina africana, in particolare quella ghanese, presentati da Fatima, una mediatrice culturale del Ghana che aiuta le vittime della tratta.
Durante il pomeriggio, le Primers hanno partecipato al laboratorio in vista del progetto finale: hanno cercato nella loro interiorità per trovare cosa le appassiona, per cosa hanno intenzione di lottare, qual è la battaglia che vogliono combattere. Aiutare le vittime di violenza domestica, migliorare il sistema educativo e giudiziario, tutelare l’ambiente: sono alcune delle vocazioni che le ragazze hanno espresso nel corso del laboratorio e su cui imposteranno il loro progetto.

“La partecipazione ad un’esperienza come Prime Minister assume per noi un grande significato. Siamo una realtà radicata in provincia, ma dedicata a un protagonista del secondo 900. Giovanni Goria, giovane ministro, Presidente del Consiglio a 43 anni, poi parlamentare europeo, ha rappresentato negli anni ‘80 una prima risposta alle istanze di rinnovamento della classe politica. Lavorò al progetto Europa 92 nella prospettiva di Maastricht e, nell’ambito, con la Ministra Rosa Russo Jervolino lanciò la prima conferenza nazionale sul volontariato. Sono solo due esempi, tra le tante affinità con il nostro sentire, che abbiamo colto col progetto di cui ora ci sentiamo orgogliosi di essere parte attiva. Tornare alla Politica, la buona politica tutta in caratteri maiuscoli, è un imperativo assoluto e vale per tutti. Bello cominciare una rete nazionale con un progetto rivolto a giovani donne.” – Carlo Cerrato

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist