mercoledì, Maggio 22, 2024

Prime Minister: scuola di politica per giovani donne

Di cosa si tratta?

Prime Minister è nato con l’obiettivo di promuovere la parità di genere e l’equità generazionale. Il progetto è una scuola di politica per giovani donne, che intende avvicinare le ragazze alla politica, intesa sia come capacità di intraprendere e guidare la società, sia come percorso di attivazione civica. La scuola scommette sulle leader di domani, le future Prime Minister, facendole vivere un’esperienza di empowerment, rafforzando le loro competenze e facendole sentire parte di una comunità, a livello locale e nazionale, che le incoraggia e le sostiene.

L’ obiettivo del progetto è che tutte le giovani donne italiane possano essere consapevoli delle proprie capacità, e diventare agenti di cambiamento nelle proprie scuole, comunità, città e nazioni.

Storia del progetto

L’idea del progetto viene presentata pubblicamente il 14 febbraio 2019 con una conferenza stampa al Parlamento italiano, a cui è seguita l’apertura ufficiale della prima scuola a Favara, in provincia di Agrigento.

Dopo un anno, Prime Minister ha iniziato ad aprire scuole in molte altre regioni italiane: oltre alle sedi di Favara e Napoli, l’iniziativa è presente a Roma, Rieti, Asti, Ivrea, Torino, Savona-Loano, in Puglia e in Basilicata.

Il progetto nasce dalla collaborazione di quattro brillanti donne italiane: Angela Laurenza, ingegnera dei materiali e attivista civica, Denise Di Dio, policy-maker e co-fondatrice di Movimenta, Eva Vittoria Cammerino, Capo segreteria di un deputato e attivista politica e Florinda Saieva, imprenditrice culturale e co-fondatrice di Farm Cultural Park.

“A tre anni dalla nascita del progetto la motivazione che spinge tutte le persone coinvolte è sempre più forte, perché questa non è solo l’opportunità di ispirare tante ragazze, ma è un investimento concreto per una società più giusta e sostenibile”. – Denise Di Dio

Come funziona il percorso Prime Minister?

Ciascuna scuola comprende un massimo di trenta ragazze, chiamate “Primers”, che si incontrano una volta al mese per affrontare temi di attualità, in vista dello sviluppo di un progetto di cittadinanza attiva che metta in pratica ciò che è stato acquisito durante gli appuntamenti. Le Primers hanno un’età compresa tra i 14 e i 19 anni, e vengono scelte sulla base di candidature volontarie.

Le studentesse vengono coinvolte attraverso quattro modalità principali:

  • Laboratori: si tratta di laboratori di empowerment e cittadinanza attiva, volti ad accrescere la consapevolezza nelle proprie capacità e la fiducia in se e nella collettività.
  • Testimonianze: ogni lezione prevede più testimonianze di role models ed esponenti del mondo politico, culturale, imprenditoriale o scientifico.
  • Talk pubblici: le Primers sono incoraggiate a fare domande e avere un dialogo aperto con i testimonial, con l’obiettivo di abituarsi non solo all’ascolto, ma anche alla partecipazione attiva.
  • Esperienze: nel corso del progetto le studentesse hanno la possibilità di visitare diverse istituzioni, come il Parlamento italiano, europeo, ambasciate, redazioni giornalistiche e progetti di attivismo civico.

 

La scuola di Asti

La scuola di Asti, insieme a quelle di Torino, Ivrea e Savona, è stata avviata nell’aprile del 2022, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Sul nostro territorio, la sede del progetto è il Foyer delle Famiglie, in Via Milliavacca 5. Le Primers astigiane si trovano un sabato al mese per confrontarsi e approfondire temi legati all’attualità, alla politica e alla scienza.

“La partecipazione ad un’esperienza come Prime Minister assume per noi un grande significato. Siamo una realtà radicata in provincia, ma dedicata a un protagonista del secondo 900. Giovanni Goria, giovane ministro, Presidente del Consiglio a 43 anni, poi parlamentare europeo, ha rappresentato negli anni ‘80 una prima risposta alle istanze di rinnovamento della classe politica. Lavorò al progetto Europa 92 nella prospettiva di Maastricht e, nell’ambito, con la Ministra Rosa Russo Jervolino lanciò la prima conferenza nazionale sul volontariato. Sono solo due esempi, tra le tante affinità con il nostro sentire, che abbiamo colto col progetto di cui ora ci sentiamo orgogliosi di essere parte attiva. Tornare alla Politica, la buona politica tutta in caratteri maiuscoli, è un imperativo assoluto e vale per tutti. Bello cominciare una rete nazionale con un progetto rivolto a giovani donne.” – Carlo Cerrato

Seconda edizione

Prime Minister Asti è tornata con una seconda edizione!

Sabato 11 marzo 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

È iniziato il viaggio per le nuove Primers! Sabato 11 marzo siamo tornati al Foyer delle Famiglie per conoscere le studentesse, presentare il progetto Prime Minister e accogliere le loro domande.

Ospiti speciali sono state le Primers della prima edizione, che hanno passato il testimone alle nuove ragazze, raccontando la loro esperienza, le emozioni che hanno vissuto e dando loro preziosi consigli.

Focus della giornata: i laboratori per conoscersi! Le Primers si sono presentate attraverso un oggetto che le rappresenta, hanno poi esposto le loro aspettative sul percorso e ci siamo confrontati sui temi che stanno loro a cuore.

Domenica 26 marzo 2023, Polo del ‘900, Torino

Testimonial: Eva Vittoria Cammerino, Donata Columbro

Le Primers hanno iniziato il loro percorso assistendo all’incontro di Biennale Democrazia “L’Italia è un paese per donne?”, ospiti al Polo del ‘900 con le altre studentesse del Nord Ovest.

Testimonial la co-fondatrice di Prime Minister e consigliera municipale di Roma Eva Vittoria Cammerino, con la giornalista e data humanizer Donata Columbro, che insieme hanno esplorato il tema del gender gap. La lezione si è conclusa con queste preziose parole della Cammerino: “Trovate il coraggio di prendere parola: far sentire la propria voce è una delle più grandi forme di potere”.

Al pomeriggio le studentesse di Asti, Ivrea, Savona e Alpi si sono confrontate in gruppi sui temi affrontati durante la giornata e si sono salutate condividendo un augurio per l’anno a venire.

Sabato 15 aprile 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Testimonial: Carola Carazzone, Deborah Favareto

Ad aprile una lezione intensa, ricca di contenuti e riflessioni. Abbiamo avuto con noi due ospiti speciali: al mattino Carola Carazzone, avvocato specializzato in diritti umani e Segretario Generale di Assifero, al pomeriggio Deborah Favareto, formatrice presso Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria.

Carola Carazzone ha guidato le Primers in una discussione su gender gap, mascolinità tossica, paradigmi culturali, per poi esplorare cosa significa essere “changemakers”. Ci ha portato un esercizio molto stimolante, chiamato “Se fossi Prime Minister”: le ragazze, mettendosi nei panni di un decisore politico, hanno provato a risolvere il problema della denatalità in Italia.

Dopo il pranzo sociale, Deborah Favareto ha svolto un intervento dal titolo “Pillole di public speaking”, nel quale ha esplorato le emozioni legate al parlare in pubblico. La testimonial ha dato alle Primers consigli preziosissimi per aumentare la sicurezza in se stesse.

“Non abbiate paura di fallire. La nostra cultura ci dice che non possiamo sbagliare, ma non è così. Solo sbagliando possiamo capire i nostri errori e superarli”.

13 maggio 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Testimonial: Stefania Morra, Marta Parodi

Incontro pieno di spunti interessanti quello di sabato 13 maggio. Durante la mattinata le Primers hanno avuto modo di conoscere e dialogare con due policy maker del nostro territorio: Stefania Morra, Vicesindaco del Comune di Asti e Funzionaria della Provincia di Asti e Marta Parodi, Funzionaria della Regione Piemonte, già Assessore del Comune di Asti.

Le testitmonial hanno spiegato alle ragazze il ruolo delle istituzioni pubbliche: dal Comune alla Provincia, fino alla Regione. Hanno raccontato in cosa consistono le loro cariche, approfondendo la diversa natura, tecnica e politica, che le caratterizza.

Al pomeriggio un laboratorio di problem solving e dibattito a gruppi utilizzando le carte del gioco “Alfabeto Civico”. Nel primo round, le Primers hanno ricevuto una carta che poneva loro un problema ipotetico da risolvere, mettendosi nei panni di un decisore politico del territorio: come riqualifichiamo la zona industriale della nostra città? Come invogliamo i ragazzi a frequentare la biblioteca cittadina? Nel secondo round abbiamo visto dei mini-dibattiti a gruppi: chiudiamo il centro storico al traffico delle auto? Trasformiamo il parcheggio principale della città in un parco? Mettendosi alla prova, le Primers hanno esercitato le loro abilità di public speaking.

21 maggio 2023, Salone Internazionale del Libro, Torino

Testimonial: Vera Gheno, Eva Vittoria Cammerino

Le ragazze di Prime Minister Asti protagoniste al Salone Internazionale del Libro di Torino 2023! Incontro fuori porta con ospite speciale la sociolinguista e scrittrice Vera Gheno, che ha presentato il suo libro “Parole d’altro genere. Come le scrittrici hanno cambiato il mondo”. La saggista ha inoltre proposto alle Primers un’interessante riflessione sull’importanza del linguaggio, sottolineando la necessità di difendere la versione “al femminile” di quei lavori che solitamente pensiamo al maschile.

Il dialogo con Vera Gheno, aperto al pubblico, è stato moderato dalla co-fondatrice di Prime Minister Eva Vittoria Cammerino, che ha svolto insieme alle Primers un laboratorio di riflessione sul concetto di politica, concludendo con queste parole:

“Il vostro empowerment inizia quando prendete consapevolezza di ciò che vi viene negato: è in quel momento che si inizia a fare politica”.

Non sono mancati momenti di ricreazione per visitare il Salone Internazionale del Libro e scoprire nuove letture e case editrici.

24 giugno 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Testimonial: Mary Franzese, Alessia Soru, Anna Dotti, Martina Proietti

Per l’ultima lezione prima della pausa estiva abbiamo avuto come ospiti speciali quattro referenti dell’Associazione Women&Tech® ETS. Mary Franzese, Cofondatrice e CMO di Neuron Guard, Social Media Manager e membro del Comitato Direttivo di Women&Tech® ETS, accompagnata da tre Young Ambassador: Alessia Soru, secondo anno di laurea magistrale in Medical Biotechnology, Anna Dotti, dottoranda in Ingegneria dei Materiali e Martina Proietti, laureata in Innovative Technologies for Digital Communication.

Tema principale i lavori del futuro! Raccontando il loro percorso senza trascurare dubbi iniziali e difficoltà, le testimonial hanno ispirato le Primers seguire la propria strada, senza farsi spaventare dall’incertezza del futuro. Le relatrici hanno parlato di biotecnologie, ingegneria, comunicazione e gaming, facendo scoprire alle ragazze possibili percorsi di carriera meno conosciuti, aiutandole a superare alcuni timori riguardo alla scelta dell’università.

Al pomeriggio attività di progettazione all’aperto, presso il parco lungo Borbore “Emanuele Pastrone”. Le ragazze hanno scelto l’area di interesse su cui, nei prossimi mesi, svilupperanno il loro progetto.

16 settembre 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Testimonial: Susanna Nuti

Sabato 16 settembre si è tenuta la sesta lezione di Prime Minister Asti, ospite speciale l’attrice Susanna Nuti.
Durante l’incontro “Le tecniche attoriali per il public speaking” la Testimonial ha insegnato alle Primers alcune tecniche utili per parlare in pubblico.
Ogni studentessa ha portato un monologo, alcuni dei quali scritti da loro, e lo hanno recitato utilizzando le tecniche proprie della scena teatrale. Susanna Nuti, analizzando i punti di forza e le abilità da migliorare, ha aiutato le Primers a esercitare il timbro, il volume della voce e il linguaggio del corpo per poter migliorare la comunicazione, la sicurezza in se stesse e il controllo delle emozioni. Scaldare la voce, variare timbri e toni, occupare fisicamente lo spazio, cercare il contatto con il pubblico, essere padroni del proprio corpo, pur non nascondendo l’emotività sono i principali consigli che Susanna ha dato alle studentesse per coinvolgere il pubblico.
Dopo il laboratorio le Primers hanno lavorato sui loro progetti: i gruppi hanno deciso come strutturare e portare avanti le loro azioni di cittadinanza attiva.

30 settembre 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Testimonial: Giulia Menegatti

Cosa si intende per soft e life skills? Come le utilizziamo nella vita di tutti i giorni? Giulia Menegatti, operatrice di Teatro Sociale e di Comunità, ha aiutato le Primers a riconoscere e utilizzare le proprie life e soft skills. Le skills analizzate sono la consapevolezza, il pensiero creativo e critico, la gestione delle emozioni e dello stress, la capacità di prendere decisioni e risolvere problemi, l’empatia, la comunicazione e le relazioni efficaci. Ogni studentessa ha stabilito quali abilità la caratterizzassero e quali invece poter migliorare.
La giornata è stata introdotta dalla project manager e organizzatrice di Prime Minister Nord Ovest, Mara Costanzo.
Dopo la pausa pranzo, l’intervento di Elisa Zanaga, con la presentazione del suo progetto “Asti Slow Fashion”. Al pomeriggio le Primers hanno lavorato sui loro progetti: piccole azioni di cittadinanza attiva per migliorare un aspetto della realtà che le circonda!

7 ottobre 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Testimonial: Sandra Aloia, Paola Borrione

L’ottavo appuntamento di Prime Minister Asti ha visto come testimonial Sandra Aloia, Responsabile della Missione Favorire Partecipazione Attiva dell’Obiettivo Cultura della Fondazione Compagnia di San Paolo e Paola Borrione, Presidente e Head of Research Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura.
Temi principali della lezione sono la partecipazione civica e il ruolo della cultura sia nel favorire la cittadinanza attiva, sia nel migliorare il benessere e lo sviluppo di un contesto territoriale e delle comunità.

Durante l’incontro abbiamo esplorato quesiti come: “Che cos’è la cultura”, “Come fa un giovane a entrare in contatto con i vostri enti”, “Quale sarà il ruolo della cultura nel mondo d domani?”

18 novembre 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Testimonial: Cristina Trotta, Loredana Tuzii

All’ultimo incontro della II edizione sono state invitate due relatrici: Cristina Trotta, Presidente del Soroptimist International – Club di Asti e Loredana Tuzii, associata al Soroptimist International – Club di Asti, Consigliera di Parità per la Provincia di Asti. Si è parlato della battaglia contro la violenza sulle donne, della campagna ONU “Orange the World”, sostenuta da Soroptimist International d’Italia sulla prevenzione alla violenza di genere.

Abbiamo parlato dei segnali d’allarme che segnalano una relazione tossica e sono stati forniti i contatti a cui fare riferimento in caso di necessità. Si è parlato della parità salariale e delle leggi nazionali e comunitarie che tutelano la parità di genere. Le Primers hanno dialogato con le relatrici e hanno raccontato loro i project work, in fase di conclusione.

Per concludere l’esperienza, un momento di riflessione: ogni studentessa ha scritto una lettera a se stessa, che verranno loro consegnate tra un anno per confrontare le aspettative e gli obiettivi.

2 dicembre 2023, Foyer delle Famiglie, Asti

Sabato 2 dicembre si è conclusa la II edizione di Prime Minister Asti!

Durante la mattinata le Primers hanno presentato al pubblico i loro progetti di attivazione civica su cui hanno lavorato durante il percorso. Partendo dalle proprie esperienze e riflettendo sulle problematiche che riscontrano nella loro quotidianità, le studentesse si sono divise in cinque gruppi di lavoro in base ai propri interessi: sostenibilità, salute femminile, cultura, religione e social media.

I cinque progetti presentati sabato, al Foyer delle Famiglie, diversi tra di loro per temi e modalità di realizzazione, si basano sullo stesso bisogno: la necessità per le ragazze di usare la propria voce e mobilitarsi per migliorare il territorio in cui vivono.

Il gruppo “Religione”, ha deciso di ideare e realizzare un podcast dal titolo “Boomcast!” per combattere le discriminazioni e la disinformazione nei confronti della religione musulmana, facendo chiarezza su temi quali il significato dell’hijab e il ruolo della donna nell’Islam. Ascolta ora!

Le ragazze del gruppo “Sostenibilità” hanno realizzato una ricerca con l’obiettivo di informare i loro coetanei delle diverse associazioni in cui è possibile fare volontariato nella città di Asti. Il loro progetto, dal titolo “Volontariamoci” è già stato presentato in diverse classi degli istituti superiori frequentati dalle Primers.

Il gruppo “Social media” ha deciso di analizzare l’impatto dei social network sulla vita delle persone che li utilizzano realizzando un questionario. I dati raccolti serviranno per creare una “guida” con i consigli delle studentesse al corretto utilizzo di questi mezzi di comunicazione.

Il tema della salute femminile e del ciclo mestruale è stato al centro della riflessione del gruppo “Sport e salute”. Partendo dalle loro esperienze in quanto sportive, hanno riflettuto sui pregiudizi e i falsi miti legati alle mestruazioni, creando poi un sito internet in cui hanno racchiuso le informazioni già raccolte  Vai al sito! 

Infine il gruppo “Cultura” ha presentato un assaggio del loro evento “Esplicitamente donna”, con la lettura di poesie scritte da donne, accompagnate dal suono del violoncello. Il loro obiettivo è riuscire a creare e realizzare un nuovo evento culturale da portare nei piccoli comuni della Provincia di Asti.

La mattinata ha rappresentato un momento di festa, che si è conclusa con la consegna dei diplomi di partecipazione, con l’augurio per le studentesse di portare avanti il loro impegno, valorizzando e diffondendo i loro progetti.

Prima edizione

La prima edizione di Prime Minister Asti è stata un grande successo: da aprile a dicembre 2022, le trenta studentesse astigiane selezionate si sono impegnate in un percorso di consapevolezza ed empowerment.

Sabato 9 aprile 2022

Testimonial: Susanna Nuti e Paola Borrione

La prima edizione di Prime Minister Asti si è aperta con grande entusiasmo delle studentesse: l’attrice Susanna Nuti ha recitato un monologo sull’empowerment femminile, rompendo il ghiaccio. Le primers si sono presentate e hanno espresso le loro aspettative riguardo al percorso a venire.

Nel pomeriggio Paola Borrione, head of research della Fondazione Santgata, ci ha parlato di economia della cultura.

Sabato 14 maggio 2022

Testimonial: Marcella Filippa

Il secondo incontro ha avuto come testimonial Marcella Filippa: storica, scrittrice e direttrice della Fondazione Vera Nocentini. La relatrice ha raccontato alle primers le storie di tre donne che hanno fatto la storia del Novecento: Rita Levi Montalcini, Tina Anselmi e Ursula Hirschmann.

Domenica 22 maggio 2022

Una giornata intensa, che ha visto come protagoniste le primers: le ragazze di Prime Minister Asti si sono incontrate per la prima volta con le primers delle altre scuole del Nord Ovest e di Napoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Prime minister (@_primeminister)

Sabato 11 giugno 2022

Testimonial: Gianna Martinengo, Daniela Aleggiani, Maria Ameli, Mary Franzese, Maria Letizia Giorgetti, Antonia Verna.

Il terzo appuntamento ha visto come testimonial sei associate di Women&Tech: Associazione Donne e Tecnologie: Gianna Martinengo, Maria Ameli, Mary Franzese, Daniela Aleggiani, Maria Letizia Giorgetti e Antonia Verna. I loro interventi si sono centrati sul tema dell’etica come filo conduttore in diversi settori, dalla comunicazione, all’imprenditoria e nel lavoro. Ciascuna delle testimonial ha inoltre raccontato la propria esperienza professionale e non solo, dando consigli preziosi alle ragazze di Prime Minister. Il primo su tutti: credere sempre nei propri valori e non lasciarsi condizionare negativamente dalle persone che ci circondano.

A fine mattinata, le Primers e le testimonial hanno pranzato insieme, mangiando piatti tipici della cucina africana, in particolare quella ghanese, presentati da Fatima, una mediatrice culturale del Ghana che aiuta le vittime della tratta.

Durante il pomeriggio, le Primers hanno partecipato al laboratorio in vista del progetto finale: hanno cercato nella loro interiorità per trovare cosa le appassiona, per cosa hanno intenzione di lottare, qual è la battaglia che vogliono combattere. Aiutare le vittime di violenza domestica, migliorare il sistema educativo e giudiziario, tutelare l’ambiente: sono alcune delle vocazioni che le ragazze hanno espresso nel corso del laboratorio e su cui imposteranno il loro progetto.

Sabato 17 settembre 2022

Testimonial: Paolo Giaccone

“D come democrazia. Le tappe, le persone, la rappresentanza” è stato il titolo del quarto appuntamento. Abbiamo avuto come ospite lo storico e giornalista Paolo Giaccone, che ha ripercorso, attraverso video e passaggi di libri, le tappe della democrazia in Italia, dal ‘900 a oggi. Nel pomeriggio, le primers hanno partecipato ad un laboratorio basato sui temi del gioco “Alfabeto Civico” .

Sabato 15 ottobre 2022

Testimonial: Beatrice Manetti , Silvia Novelli, Mariella Flores, Laura Vercellin e Dunja Lavecchia

Il quinto incontro di Prime Minister Asti, ha avuto come ospiti Frida Unito e il CIRSDe – Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere. Le testimonial Beatrice Manetti , Silvia Novelli, Mariella Flores, Laura Vercellin e Dunja Lavecchia hanno esplorato insieme alle primers i temi del femminismo intersezionale e dell’attivismo sociale. “Divulgare, ispirare e infondere fiducia”: le tre parole chiave obiettivo del podcast “Femministe si diventa!” realizzato da Frida Unito in collaborazione con il CIRSDe. Clicca qui per ascoltare il podcast.

Frida Unito è il primo portale in Italia dove i ricercatori possono condividere il risultato dei loro lavori, con l’obiettivo di promuovere la partecipazione sui temi della ricerca scientifica e umanistica.  Per saperne di più.

Sabato 22 ottobre 2022

Testimonial: Elisa Orlando e Carlotta Bartolucci

Il sesto appuntamento, intitolato “Comunità monitoranti: tutelare i beni comuni dagli abusi della corruzione” ha avuto come relatrici Elisa Orlando e Carlotta Bartolucci della Scuola Common. Hanno dato spunti alle primers per ragionare sui ruoli e sul potere attraverso dilemmi etici, fino ad arrivare al significato di comunità monitorante.

Sabato 12 novembre 2022

Testimonial: Laura Valli, Elena Ciccarello, Elisa Orlando e Carlotta Bartolucci

A novembre La Scuola di Prime Minister Asti ha aperto le sue porte con il primo incontro pubblico “Tutelare i beni comuni: essere comunità monitorante”. Sono intervenute Elena Ciccarello, Direttrice della rivista lavialibera, Laura Valli, consigliera ANAC, Elisa Orlando e Carlotta Bartolucci di Scuola Common. Le relatrici hanno esplorato il concetto di corruzione, di comunità monitorante e di trasparenza.

Sabato 26 novembre 2022

Progettiamo insieme!” Le primers si sono ritrovate al Foyer delle Famiglie di Asti per lavorare sui loro progetti, in una intensa mattinata di dialogo e confronto.

Le trenta studentesse si sono suddivise in cinque gruppi in base ai temi di interesse: gruppo scuola, lavoro, ambiente, benessere  personale e benessere psicologico.

Sabato 10 dicembre 2022

Testimonial: Giovanna Guercio e Cristina Trotta

La Presidente nazionale del Soroptimist International Club, Giovanna Guercio e la Presidente provinciale del club di Asti, Cristina Trotta, hanno raccontato alle primers tutte le modalità con le quali far diventare realtà i propri progetti. Ci hanno lasciato con queste parole: “Investite nel vostro futuro e nella vostra professione, pensate a come dare il vostro contributo per costruire la comunità che volete”.

Sabato 17 dicembre 2022

Sabato 17 dicembre si è conclusa la prima edizione di Prime Minister Asti. Una mattinata emozionante, nella quale le primers hanno presentato al pubblico i progetti su cui hanno lavorato durante l’anno: piccole azioni quotidiane per migliorare la propria comunità. Abbiamo riflettuto su cosa ha significato il percorso di Prime Minister per loro e hanno ricevuto i loro diplomi.

Ecco in cosa consistevano i progetti delle primers:

  • Il gruppo ambiente ha realizzato un sito che racconta Asti sostenibile, chiamato “Greenpoint”
  • Il gruppo lavoro ha realizzato un questionario per indagare l’esperienza nei ristoranti di chi ha esigenze alimentari. Partecipa al questionario.
  • Il gruppo scuola ha lavorato su un sito per orientare i giovani di Asti: opportunità di lavoro, esperienze di volontariato e momenti di ricreazione. Le ragazze sostengono che nella nostra città ci siano moltissime opportunità, che però a volte non vengono comunicate: con il loro sito hanno voluto alzare il “Velo di Maya”
  • Il gruppo benessere psicologico ha portato in scena un monologo, recitando le storie di due fratelli vittime di discriminazione.
  • Il gruppo benessere personale ha prodotto un video per porre l’attenzione sul tema dei disturbi alimentari .

Il progetto è stato realizzato grazie al contributo di Fondazione Compagnia di San Paolo, Soroptimist International Club di Asti e Associazione Obiettivo Monferrato.

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist